Collegio geometri sanniti: risposta alle dichiarazioni di Mastella

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Mastella: paragone infelice o incapacità nel saper prendere le misure?

In realtà dovrei prendere le distanze dalle affermazioni del sindaco della mia Benevento, pubblicate da Il Giornale [Carmelo Caruso – Sab, 16/05/2020 – 08:33], perché in qualità di rappresentante di una Professione non posso, rispondere con pari modi offensivi che minano anche un tipo di rapporto, il quale, dovrebbe essere considerato di pari dignità, in quanto trattasi di rapporti istituzionali. Ma, il fatto di paragonare la “non calibrata” attività di Governo a modalità che si rifanno alle metodologie dei Geometri,  mi sembra alquanto deprecabile, anacronistico e povero in termini. Il sindaco Mastella avrebbe potuto argomentare e giustificare in altro modo la sua dichiarazione. L’Italia, ed in particolare in questo momento,  non ha alcun bisogno di distinguo sul chi lo sa fare peggio, ma anzi, sul chi lo fa con onestà e dignità, con mestiere, coscienza e saperi di altri tempi. Si ha bisogno di buoni esempi per rizollare l’Italia, di lavoro e competenze,  condizioni eque e dignitose, più che di inopportuni paragoni. In qualità di rappresentante di una categoria professionale e interpretando il risentimento di chi non ha gradito l’accostamento, sento di dovermi dissociare da quanto affermato dal Sindaco Mastella, trovando una caduta di stile il citato accostamento tra le “bocciate” geometrie di governo nazionale ed i geometri, che hanno tutt’altra storia, visione e gloria. Andrebbe ricordato sovente che la geometria è una scienza. Parte della matematica che studia lo spazio e le sue “figure”… regolari o irregolari che siano.

RICEVIAMO E PUBLLICHIAMO

Il presidente Collegio dei Geometri e G. L.

Dott. Geom. Giampaolo Biele

Print Friendly, PDF & Email