Controlli nel week end e il 25 aprile nel Sannio: multe, denunce, sequestri e ritiri di patente

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa

Nella fine settimana scorsa e nel giorno della Festa della Liberazione, i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni del Val Fortore, controllando 75 veicoli, 85 persone e 27 esercizi pubblici. In particolare, i militari dell’Aliquota Radiomobile congiuntamente ad unità cinofile dei Carabinieri, utilizzando l’etilometro, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento, un 56enne ed un 24 enne locale per rifiuto dell’accertamento della guida sotto l’influenza dell’alcool. Ai due soggetti, che sono persone sottoposte alle indagini e pertanto presunte innocenti fino a sentenza definitiva – gli veniva ritirata la patente di guida e ad uno di loro è stata sequestrata amministrativamente l’auto di sua proprietà.

Nell’ambito dei controlli agli esercizi pubblici i Carabinieri della Stazione di Colle Sannita, supportati dai Carabinieri Cinofili di Sarno e dal Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno, hanno ispezionato un bar del posto riscontrando violazioni amministrative per omesso aggiornamento delle schede di registrazione del piano di autocontrollo HACCP, per impiego di un dipendente con il “Green Pass” scaduto e per alcune carenze igienico-sanitarie strutturali, elevando sanzioni amministrative per duemilaquattrocento euro a carico del titolare del locale pubblico e per seicento euro a carico del lavoratore che aveva la certificazione verde non più valida, con diffida al gestore del bar di regolarizzare la struttura entro novanta giorni.

Infine, nel corso dei controlli della circolazione stradale sono state elevate ulteriori otto sanzioni amministrative, relative a violazioni del Codice della Strada, per oltre mille euro. E’ stata sequestrata amministrativamente un’automobile per circolava sebbene sottoposta a fermo amministrativo e ritirata una patente per guida contromano, pericolosa condotta che avrebbe potuto cagionare ben più gravi conseguenze.

Print Friendly, PDF & Email