Donna ferita da bomba carta: chiesto rinvio a giudizio per un carabiniere nel Sannio

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Richiesta di rinvio a giudizio per un carabiniere di Sant’Agata de’ Goti, accusato dalla procura della Repubblica di Benevento di lesioni personali gravi e detenzione di materiale esplodente. L’uomo è ritenuto responsabile dell’esplosione dell’ordigno che la notte di Capodanno del 2019 aveva provocato gravi lesioni a una 36enne che con il compagno stava festeggiando l’arrivo del nuovo anno nella tendostruttura allestita in piazza Trieste. La donna era stata colpita da una scheggia al torace e a un polmone: soccorsa e trasportata all’ospedale Rummo, era stata sottoposta a un intervento chirurgico d’urgenza. La notizia è riportata da Ottopagine.it a firma di Enzo Spiezia, leggi qui.





Print Friendly, PDF & Email