Ferragosto, picnic e santa messa in località Cappelle a Camposauro

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Iesce

Il giorno di ferragosto sul meraviglioso monte di Camposauro ci sarà la celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco di Paupisi don Raffaele Pettenuzzo. In merito a questo appuntamento pubblichiamo alcune riflessioni di Valentina Pellecchia (del Movimento dei Gruppi di Preghiera del Cuore di Gesù, di Maria e dello Spirito Santo per la Famiglia). “È bello vedere le famiglie. Famiglie Unite e Consacrate al Cuore di Gesù. È bello vedere padri e madri in Unione con il Padre per costruire e veder solidificarsi nel tempo ciò che a Lui ê di più sacro: la famiglia. La famiglia è la massima espressione del Padre, il Cielo si riflette su di esse e in particolar modo sui bambini, che giorno dopo giorno, attraverso l’amore di “mamma e papà” crescono, si istruiscono, diventando sempre più forti e consapevoli di loro stessi. Giochi, baci, abbracci, regole, influiscono sulla loro crescita, fortificandoli e rendendoli gradualmente sempre più completi proprio per lasciarli adempiere alla volontà del Padre. Si, è la volontà del Padre, i nostri bambini ci sono stati affidati, affinché loro vivano a pieno la vita secondo le loro necessitudini. Una crescita che volge alla libertà, alla scoperta della vita per lasciarli andare nel mondo.

Eh già… i figli non sono i nostri, noi genitori siamo solo coloro che hanno avuto la grazia di poterli crescere, quindi, accudire e di vedere giorno dopo giorno i loro volti cambiare e maturare. Imparare ad ascoltarli, per poter comprendere realmente ciò di cui hanno bisogno, non è sempre facile perché in primis siamo noi genitori che dobbiamo impare ad ascoltare noi stessi. Mi chiamo Valentina ho 33 anni e sono mamma di 4 splendidi figli, ogni loro volto è differente dall’altro ed ognuno di loro racconta la propria storia e un carattere da poter descrivere e raccontare. Oggi scrivo questo articolo per il Movimento “del Cuore di Gesù per le Famiglie”, affinché possa arrivare al cuore di tante mamme e di tanti papà, un seme di speranza. Essere genitore non è sempre facile, soprattutto se a vivere la quotidianità di un figlio non si è in due. Spesso capita che è solo una parte o meglio la metà della coppia ad assumersi il più delle responsabilità; vuoi per lavoro, per un lutto dei uno dei due coniugi o per un divorzio, questo non significa che la famiglia non possa vivere in amore e serenità. Si è lo stesso Famiglia, mi rivolgo a mamme o papà che si ritrovano in situazioni di disperazione. Oggi la società ci impone un’economia non del tutto favorevole per le necessità del singolo, figuriamoci per le difficoltà economiche di famiglie numerose. Ciò comporta non poche turbolenze, che spesso, si ripercuotono sulla psiche di chi ha il dovere e responsabilità di dover dare dignità a se stesso e ai propri figli. Difronte a queste problematiche bisogna reagire e l’unica strada e soluzione e quella di dover chiedere aiuto. È già difficile di per se farlo, figuriamoci se poi lo chiediamo alle persone sbagliate. Per esprimermi al meglio intendo persone che non conoscono realmente la vera problematica, “non avendone fatto mai esperienza”.

Non sempre chi ci è accanto si accorge di ciò che accade. Non sono un medico, non mi occupo di psicologia, sono solo una giovane mamma che ha vissuto questo tipo di esperienza, amo la musica e mi sto realizzando nel mio più grande sogno: la musica; oramai è parte essenziale di me e della mia vita. Sto per conseguire un diploma Magistrale in “Didattica della Musica” proprio perché oltre la musica c’è una grande passione che si muove in me, ed è appunto quella della Pedagogia.Il movimento Cuore di Gesù per le Famiglie volge per l’appunto a sostenere le famiglie, ne faccio parte ormai da più di 3 anni. Viviamo insieme momenti di preghiera, convivialità, di amore, fratellanza e amicizia. Un movimento ispirato dallo Spirito Santo che ha portato in ciascuno di noi, cambiamento e crescita personale, restituendo forza e coraggio a tante famiglie e non solo. Il 15 Agosto come di consueto, ci ritroveremo in montagna a Camposauro (Vitulano – Bn) per celebrare la Festa “dell’Assunzione di Maria al Cielo”. Ci sarà la Santa Messa, dove io avrò l’onore di cantare insieme a Salvatore Avella un brano dedicato alla Madonna. Sì perché noi del Movimento del Cuore di Gesù, ci lasciamo ispirare dallo Spirito Santo e scriviamo non solo articoli da pubblicare ma scriviamo anche semplici melodie che provengo appunto dalla “voce del cuore”. Dopo la celebrazione eucaristica, che sarà celebrata alle ore 12,30 a Camposauro, ci sarà un’area picnic allestita dai più volenterosi del Movimento, per vivere qualche momento di spensieratezza e amicizia. Ne approfitto per invitarvi, per vivere una nuova esperienza fatta di preghiera, natura e convivialità. Bisogna rinascere sempre, ogni giorno, e questa potrebbe essere una buona occasione per illuminarci in un nuovo sguardo, per me e per te che stai leggendo”.









Print Friendly, PDF & Email