Futuridea, grande successo per “Fare impresa in Valle Caudina. Strumenti, opportunità, futuro”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Futuridea

Sono stati più di venti gli aspiranti imprenditori che hanno incontrato i referenti territoriali di Invitalia e Futuridea nel corso dell’incontro  “Fare impresa in Valle Caudina. Strumenti, opportunità, futuro” tenutosi a San Martino Valle Caudina pochi giorni fa. Un evento organizzato dal Comune di San Martino Valle Caudina in collaborazione con Futuridea e Invitalia , e con il supporto di Projenia SCS e Gal Partenio, dedicato esclusivamente alla diffusione e alla promozione degli strumenti a supporto della creazione e del consolidamento di impresa. Nel corso del dibattito, che ha registrato il tutto esaurito nella Sala Conferenze del Chiostro ‘Santa Caterina’, ci sono state anche delle testimonianze di alcuni imprenditori che hanno usufruito delle agevolazioni Invitalia. Presenti all’incontro anche i rappresentanti degli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Aldo Moro di Montesarchio e dell’Istituto Omnicomprensivo De Sanctis di Cervinara.

“Ringrazio di cuore tutti i partecipanti, i tanti giovani e i relatori – afferma Francesco Nardone Responsabile Relazioni Istituzionali di Futuridea -. Un grazie al Comune di San Martino Valle Caudina che ci ha ospitato, in particolare nelle persone del sindaco Pasquale Pisano e Beniamino Villanova, Assessore al patrimonio e al PNRR del Comune di San Martino Valle Caudina; al Gal Partenio rappresentato dal Presidente Luca Beatrice, e Enzo Pacca, Presidente della Città Caudina. Un grazie a tutti i rappresentanti degli istituti di credito che sono intervenuti numerosi e a S.E. Mons. Felice Accrocca Arcivescovo di Benevento che da diverso tempo è impegnato sul tema delle aree interne. Ed infine un grazie per l’ottimo lavoro che sta portando avanti all’amico Vincenzo Durante, Responsabile Area Occupazione Invitalia.

“L’incontro – dichiara Nardone – è stato molto fondamentale per la comunità e per tutta la Valle Caudina poiché sono state approfondite tutte le possibilità di finanza agevolata che Invitalia fornisce. Un’offerta ampia che è stata divulgata e trasferita alla platea di giovani e meno giovani interessati.

Futuridea è impegnata in prima linea in azioni di accompagnamento dei sistemi territoriali verso modelli di cooperazione tra attori istituzionali ed associativi e il nostro obiettivo è la valorizzazione delle straordinarie risorse naturalistiche, culturali, creative. Questo evento – continua Francesco Nardone – è l’avvio di un percorso che struttureremo stabilmente per tutto il territorio in un’ ottica di condivisione e raggiungimento di obiettivi pratici, anche nell’ ottica dell’ attuazione del PNRR e del lancio della nuova programmazione europea”. Da qui le conclusioni di Francesco Nardone: “Futuridea ed Invitalia sono in campo in questo momento ‘straordinario’ per dare nuova linfa al Sannio. Le risorse ci sono ma serve un vero e proprio slancio progettuale da parte del territorio in grado di sperimentare nuovi modelli di partenariato istituzionale, necessari per orientare la formazione, la ricerca, lo sviluppo economico e sociale a vantaggio della realtà in cui opera. Anche i fondi del PNRR e della Programmazione europea 2021-2027 costituiscono uno strumento irripetibile per l’elaborazione di politiche di sviluppo locale – conclude Nardone – Futuridea è già impegnata in progetti di valorizzazione dei territori fragili. Ed è da qui che occorre ripartire”.





Print Friendly, PDF & Email