Il Benevento trionfa al Trofeo Shalom

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Trofeo Shalom

Il Benevento trionfa al Trofeo Shalom Tabacchi Collarile Cup Under 17, evento sportivo con in evidenza lo slogan anti-violenza di genere: “Un calcio contro la violenza sulle donne”.  Sul campo di calcio del centro sportivo padulese Ariella, la compagine sannita supera per 3-1 la Juve Stabia in finale, con uno spettacolare primo tempo in cui vanno a bersaglio all’8′ Volpe, al 18′ Perlingieri e al 22′ Di Serio. Nella ripresa, il team stabiese riduce le distanze al 17′, con Saviano. Ma è la “Strega” a festeggiare all’epilogo.  A conquistare il terzo posto è la Rappresentativa Nazionale Lnd, che prevale per 3-1 sulla Rappresentativa Nazionale Lega Pro. In quinta posizione si classifica l’Avellino, vincendo per 2-0 sulla Cavese.

BENEVENTO: Esposito M., Di Martino, De Gennaro, Volpe, Esposito C., Eletto, Di Serio, Pengue, Pelingieri, Carriola, Carfora. A disp.: Giangregorio, Marrone, Guerra, Palladino, Ballirano, Politi, Signorelli, Verdicchio. All.: Rocco.
JUVE STABIA: Piccolo C.T., Celentano, Caropreso, Ceccarini, Provvisiero, Borrelli, Del Mondo, Piccolo G., Pimienta, Marcuccio, Saviano. A disp.: Belardo, Schettino, Faccetti, Genovese, Aprea, Dello Iacono. All.: Sacco.
ARBITRO: Francesco Russo.
ASSISTENTI: Roberto Basile e Maria Vittoria Ievolella.
RETI: 8’pt Volpe (B), 18’pt Perlingieri (B), 22’pt Di Serio (B), 17’st Saviano (J).

LA PREMIAZIONE

La entusiasmante e coinvolgente cerimonia di premiazione è stata condotta dal giornalista Michele Miky Di Maina e coordinata dal presidente dell’Asd Shalom e organizzatore storico del Trofeo, Nunzio Raffio, coadiuvato dall’intero staff organizzativo, dal giornalista Ezio Liccardi, dai fotomaker Domenico Pizzillo e Giancarmine Tretola e dal videomaker Antonio Pasquino. Queste le autorità premianti: il presidente della Figc Lnd Comitato Regionale Campania, Carmine Zigarelli; il delegato provinciale del Coni Benevento, Mario Collarile; il presidente provinciale dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, Gianni Varricchio; il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Sezione “Francesco Castracane” di Benevento, Daniele Mazzulla; il sindaco di Paduli, Domenico Vessichelli.

I PREMI

Capocannonieri: Lorenzo Carfora (Benevento) e Lorenzo Andrea De Leo (Rappresentativa Nazionale Lnd), con 4 reti.
Miglior calciatore del torneo: Lorenzo Andrea De Leo (Rappresentativa Nazionale Lnd).
Miglior portiere del torneo: Cristian Tobia Piccolo (Juve Stabia).
Miglior calciatore della finale: Salvatore Volpe (Benevento).
Calciatore più giovane del torneo, “Memorial Giuseppe Izzo”: Diego Verdicchio (Benevento).
Premio Fair Play “Memorial Diego Mulé”: Simone Ceccarini (Juve Stabia).
Miglior allenatore: Dario Rocco (Benevento).
Coppa disciplina: Rappresentativa Nazionale Lega Pro.
Migliore arbitro: Nazzareno Pisano (Sezione Aia di Benevento).
Terna arbitrale della finalissima: Francesco Russo (arbitro), Roberto Basile e Maria Vittoria Ievolella (assistenti).





Print Friendly, PDF & Email