Il Liceo Giannone nella fase interregionale del MEP

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Comunicazione Liceo Giannone

La Commissione Regionale dell’Associazione M.E.P. Italia (Model European Parliament) ha comunicato al Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento la graduatoria degli alunni selezionati per partecipare alla fase interregionale del Progetto M.E.P.. La selezione è avvenuta a seguito della prova conclusiva rappresentata dall’assemblea plenaria svoltasi il giorno 12 aprile presso l’aula magna della sede del Liceo Giannone in Piazza Risorgimento.

Il progetto M.E.P., coordinato dalla dirigente scolastica prof.ssa Teresa De Vito e dalla docente prof.ssa Giuseppina Varricchio, ha visto, in apertura dell’assemblea plenaria, un importante intervento del Sindaco di Benevento, On. Clemente Mastella, che in virtù della sua lunga esperienza parlamentare europea oltre che nazionale, ha sottolineato, ricorrendo anche ad aneddoti personali, l’importanza del dibattito e della conoscenza dei suoi meccanismi nel Parlamento europeo ed italiano.
I 10 alunni del Liceo Giannone selezionati prenderanno parte alla fase interregionale, unitamente ad altri 128 studenti, provenienti da 10 Scuole e 6 Regioni diverse, 20 chair, 10 membri dello Staff e 10 docenti, per un totale di 178 partecipanti complessivi. In particolare prenderanno parte i seguenti Istituti scolastici:

  • Liceo Classico F. Scaduto di Bagheria (PA);
  • Liceo Classico G. Ugdulena di Termini Imerese (PA);
  • Liceo Oriani-Tandoi di Corato (BA);
  • Liceo Amaldi di Bitetto (BA);
  • Liceo Classico F. Sannazaro di Napoli (NA);
  • Liceo Linguistico E.P. Fonseca di Napoli (NA);
  • Liceo Classico P. Giannone di Benevento (BN);
  • Liceo V. Gassman di Roma (RM);
  • IIS De Titta – Fermi di Lanciano (CH);
  • Liceo G. Falcone di Bergamo (BG)

I 138 studenti, come nella sessione d’istituto, verranno divisi in 5 commissioni e nelle date 26, 27 e 28 aprile si riuniranno per dibattere sulle tematiche proposte e stilare delle risoluzioni che verranno poi discusse e valutate nell’assemblea plenaria del 29 e 30 aprile. Le commissioni e le relative tematiche saranno le seguenti:

  1. COMM. AFFARI ESTERI (AFET) SOTTOCOMMISSIONE PER LA SICUREZZA E LA DIFESA (SEDE)
    “Come sviluppare la difesa cibernetica nell’UE”
  2. COMMISSIONE PER LO SVILUPPO (DEVE)
    “Il ruolo della politica di sviluppo dell’UE in risposta alla perdita di biodiversità nei paesi in via di sviluppo”
  3. COMMISSIONE INDUSTRIA, RICERCA E ENERGIA (ITRE)
    “Una nuova strategia europea per le materie prime critiche”
  4. COMMISSIONE SVILUPPO REGIONALE (REGI)
    “Sulle sfide per le zone urbane nell’era post COVID-19”
  5. COMMISSIONE LIBERTA’ CIVILI, GIUSTIZIA E AFFARI INTERNI (LIBE)
    “Per garantire la libertà e il pluralismo dei media nell’UE”

I 10 alunni selezionato del Liceo Classico “Pietro Giannone” sono:

  • Corbo Margherita IE
  • De Nisco Elisa IE
  • Esposito Federica IE
  • Pozzuto Elisabetta IF
  • Guarino Chiara IE
  • Boffa Noemi IC
  • Melchionna Maria Francesca IC
  • Crafa Giovanni IA
  • Calabrese Anita IE
  • Porcaro Fiorella Pia IE

Print Friendly, PDF & Email