Incendio San Lorenzello, Abbate: “ora la Regione dichiari stato d’emergenza”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Luigi Abbate

Il territorio di San Lorenzello è profondamente segnato, la comunità scossa e preoccupata. Le alte fiamme hanno lasciato un segno indelebile – dichiara Gino Abbate, candidato alle regionali per la lista ‘Noi Campani’ -. Ora è il momento in cui dobbiamo mostrare solidarietà e vicinanza a questo splendido angolo di Sannio.

Rialzarsi da soli da questo triste evento è impossibile. Le istituzioni devono attivarsi ed agire nel bene della popolazione colpita offrendo soluzioni concrete e repentine. La Regione Campania, in primis, deve ascoltare le richieste d’aiuto e dichiarare lo stato d’emergenza per le aree interessate preservando, così, ciò che è sopravvissuto alle fiamme.

La difesa e la tutela delle aree interne, delle zone rurali o montane non può ricadere solo sui sindaci e sulle amministrazioni comunali. Lo smembramento degli enti territoriali, il ridimensionamento delle province e l’accanimento verso le comunità montane sono state davvero delle giuste mosse da fare? Io – conclude Abbate – credo di no. La Regione deve impegnarsi per dare dignità e stabilità a queste aree, ricche di eccellenze e tipicità che le rendono riconoscibili e uniche nel tessuto campano.





Print Friendly, PDF & Email