La pittrice sannita Enza Izzo in mostra a Roma con la personale “The Colors of Jazz”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Iesce

Da domani 24 gennaio al 27 febbraio, presso il Jazz Cafè a Roma, ci sarà la mostra personale ‘The Colors of Jazz’ a cura di Mario Tacinelli della pittrice sannita Enza Izzo. Izzo è una pittrice d’arte moderna. Già durante le scuole medie inizia ad amare il disegno, fino a quando decide di iscriversi alle superiori presso il liceo artistico di Benevento. Durante gli studi prende conoscenza della storia dell’arte, dei movimenti artistici, e delle tecniche pittoriche. Inizia a disegnare cercando di capire i vari stili che la pittura conserva, così a 18 anni inizia la sua prima esperienza d’arte, trovando nel carboncino e nell’acrilico, la massima espressione a cui raffigurarsi.

La musica, la accompagnerà nel suo percorso creativo, incrociando note e colori su tela e foglio dando spazio all’immaginazione. Poi ad un certo punto mette in secondo piano l’arte, dedicandosi solo alla famiglia. Intanto gli anni passano, ma resta nel suo cuore e nell’anima la passione che la riporterà poi riprendere colori e pennelli, esprimendo le proprie sensazioni ed emozioni. Inizia così a partecipare a mostre, visita gallerie acquisendo nuove conoscenze artistiche. Nel 2021 viene scelta per la rassegna d’arte moderna di Montecosaro (Mc) dove le assegnano il premio speciale della giuria. Poi partecipa alla rassegna d’arte moderna di Venezia presso la scuola San Teodoro nel settembre 2021 dove viene premiata per i suoi meriti artistici. Viene poi selezionata presso ‘Art Contemporary Exposition’ di Bratislava dove riceve il certificato per eccellenze artistiche, creatività e contributo all’arte. Non dimenticando mai le proprie origini Sannite, partecipa al concorso di pittura “Incanto di colore” all’interno del 34° Raduno Internazionale di Mongolfiere a Fragneto Monforte.

Intanto continua nel suo viaggio artistico e prende parte alla rassegna d’arte contemporanea Art Roma esponendo alla galleria la Pigna di Roma dove anche qui viene premiata per meriti artistici. Invece nella sua città, Benevento, presso palazzo Paolo V lo scorso dicembre ha presentato la personale ‘Emozion Art’. Attualmente vive a Benevento dividendosi tra lavoro e arte, dove nel proprio studio trova l’ispirazione per dedicarsi a questo mondo meraviglioso.

“Con la mia pittura –spiega Enza Izzo – cerco di trasmettere me stessa, i miei sogni, i miei stati profondi, le fantasie sognanti, suscitando emozioni e riflessioni tra spirito e mente, dove immagini iconiche si plasmano attraverso sensazioni sonore diffondendo uno stato di quiete, dove l’anima ed il corpo si racchiudono in un abbraccio”. Aggiunge poi: “I miei lavori rappresentano lo stato d’animo umano in un linguaggio sognante, dove la musica è l’essenza della vita e l’uomo ne è l’attore principale trasformandosi in maschere e colori dando vita ad un mondo fantastico”. Nelle conclusioni, la pittrice sannita guarda al futuro: “Da domani, martedì 24 gennaio, presenterò la mostra personale ‘The Colors of Jazz’ a cura di Mario Tacinelli al ‘Jazz Cafè’ di Roma e poi ci sono grandi novità. Porterò le mie opere e quelle che stanno per nascere in varie parti d’Italia. A marzo sarò presente a Firenze con dei lavori selezionati e poi ci sono altri progetti in fase di realizzazione. L’arte è un mondo difficile, – conclude Enza Izzo – ma penso di realizzare i miei sogni come si desidera l’ultimo desiderio”.





Print Friendly, PDF & Email