Nuove nomine alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Partito Democratico – Federazione Provinciale di Benevento

Nella sede della Federazione provinciale di Benevento del Partito Democratico in corso Garibaldi, si è tenuta ieri una seduta allargata della Segreteria. Era presente, oltre ai membri della Segreteria Provinciale, il segretario del Partito di Benevento, Francesco Zoino. Il Segretario Giovanni Cacciano ha presentato in apertura la nomina del nuovo Tesoriere Provinciale Angelo Calzone, giovane dottore commercialista e revisore contabile, che era presente alla seduta e ha ringraziato entusiasta della fiducia.

Ha nominato contestualmente un nuovo Vice Segretario Provinciale Vicario nella persona di Fausto Pepe, sindaco di Benevento dal 2006 al 2011 e militante del Partito Democratico dal 2008. La segreteria ha dato infine il benvenuto alla nuova responsabile della comunicazione del PD Sannio, Alessia Sarno, nomina annunciata già la scorsa settimana. Alessia Sarno nel suo intervento ha illustrato lo stile e la direzione che intende dare alla comunicazione del Partito, il suo impegno inteso come una missione e una sfida per promuovere un coinvolgimento più largo e attivo del grande pubblico alla vita politica della provincia e del Paese, tramite diverse strategie improntante all’uso dei media digitali ma soprattutto agli incontri di persona con tutte le fasce di età, così preziosi, che tanto sono mancati nell’ultimo periodo.

In seguito, si è discusso e analizzato con soddisfazione il voto amministrativo recente, sottolineando l’elezione di un nuovo sindaco Pd nel comune di San Marco dei Cavoti e la riconferma di uno storico, quale quello di Molinara. Con riferimento poi al prossimo futuro si è preso atto della data di voto per l’elezione del Presidente di Provincia, constatando quando improvvida sia quella del 28 luglio, così vicina e così prossima alla pausa estiva. Infine, si è discusso di Lavoro e di quanto questo argomento sarà costantemente all’ordine del giorno nell’agenda del PD Sannio, perché troppo importante per non essere considerato un problema cardine della nostra società attuale e del Sud in particolare. Si sente con urgenza la necessità di trovare nuove forme di tutela e di riconoscimento dei diritti di ogni lavoratore, ancora oggi troppo sottovalutati e bistrattati, anche sostenendo con forza, come già a livello nazionale, la necessità di un salario minimo.





Print Friendly, PDF & Email