Pallavolo. Verso il derby: Forex Olimpia incerottata, tante assenze per coach Eliseo

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Comunicato Stampa – Michele Palmieri, Ufficio Stampa Forex Olimpia Volley San SalvatoreTelesino

Le telesine si stanno preparando non senza difficoltà alla difficile trasferta di Torre Annunziata.

Infermeria piena e sirene rosse di emergenza in casa Forex Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Nel momento ‘cruciale’ della stagione la truppa di coach Francesco Eliseo deve fare i conti con gli infortuni e la sfortuna. Forex Olimpia che sta conducendo una stagione fantastica e attualmente occupa il secondo posto nel Girone F del campionato nazionale di Serie B1 a sole tre lunghezze dalla capolista Sanitaria Sicom Messina. Infatti, il tecnico delle pantere dovrà per forza di cose ‘inventarsi’ qualcosa per far fronte ai forfait importanti soprattutto nella zona centrale del campo. Out Marialaura Lamparelli per un infortunio al dito, esami in corso per Federica Cassone uscita dal match sabato scorso per un problema ad un polpaccio e forti dubbi anche sulla presenza di Martina Labianca per un risentimento alla schiena.

Insomma, la Forex perde di fatto tre tasselli fondamentali per il gioco di coach Eliseo e dovrà per forza di cose attingere dalle giovanili per cercare di coprire le defezioni. Difficile infatti che almeno una delle tre possa stringere i denti ed essere regolarmente in campo sabato prossimo nella difficilissima sfida contro la Fiamma Torrese in quel di Torre Annunziata.

“Siamo in emergenza – ha chiarito coach Francesco Eliseo – e stiamo cercando le soluzioni giuste per tamponare gli importanti vuoti che si sono creati. Purtroppo accade nel mondo dello sport e questa volta la fortuna non ci ha assistiti. Non ci siamo demoralizzati, anzi, le ragazze hanno capito il momento di difficoltà e si stanno allenando con intensità e passione a dimostrazione dell’amore e dell’attaccamento alla maglia. Andremo a Torre per giocarcela come sempre e con la piena consapevolezza delle nostre forze”. Gli fa eco il general manager Luca Campanile: “Stiamo aspettando gli esiti degli esami strumentali per completare la valutazione e l’entità dei vari infortuni. Non ci voleva, purtroppo però nello sport può capitare e faremo di necessità virtù. Nelle nostre giovanili ci sono però tantissime atlete brave e pronte e anche se sarà necessario ricostruire il reparto centrale faremo del nostro meglio per farci trovare pronti alla sfida di sabato contro Fiamma Torrese. Di una cosa sono sicuro, lotteremo come sempre su ogni pallone e fino alla fine”.

Print Friendly, PDF & Email