Porto abusivo di armi da fuoco, arrestato 32enne sannita

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Arrestato  dai carabinieri di Dugenta un 32enne di Sant’Agata de’Goti  perché a conclusione di attività investigativa è stato ritenuto responsabile dei reati di ricettazione, porto abusivo di armi da fuoco e arma clandestina. I militari hanno denunciato per gli stessi reati anche un 48enne di Sant’Agata de’ Goti. L’operazione è avvenuta in località Presta in seguito a un controllo di un’autovettura Toyota Land Cruiser, a bordo della quale viaggiavano i due uomini. Durante la perquisizione veicolare, i carabinieri, hanno rinvenuto un fucile da caccia marca “Benelli” modello comfort calibro 12 regolarmente denunciato dal 48enne e un fucile da caccia marca “Perugini”, tipo doppietta cal.12, con le matricole di cassa e canna abrase di proprietà del 32enne. Le armi sono state sequestrate mentre i due uomini sono stato condotti in caserma: il 32enne dichiarato in arresto per i citati reati e, su disposizione del Sostituto Procuratore, invece, il 42 è stato denunciato in stato di libertà per le violazioni in materia di armi.





Print Friendly, PDF & Email