“Salvini eviti sceneggiate e si torni alla normalità”

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Carcere S. Maria Capua Vetere, Mastella: “Salvini eviti sceneggiate e si torni alla normalità””In una situazione complicata e difficile come quella che si è verificata a Santa Maria Capua Vetere la politica dovrebbe stare lontana. Questa incursione di Salvini è politicamente immorale e incita all’antagonismo tra forze di polizia che hanno compiti differenti nell’esercizio delle loro funzioni“.

Così il sindaco di Benevento e leader di Noi Campani, Clemente Mastella. “Conosco bene la polizia penitenziaria e le difficoltà che vive nella sua azione quotidiana, così come ben conosco l’attività a difesa delle istituzioni e dei cittadini dell’arma dei carabinieri. In questi casi occorre celerità di accertamento da parte della magistratura ma la politica non può e non deve entrare assolutamente a gamba tesa in una vicenda che rischia di essere drammatica. Siamo ai limiti della vita democratica se per un atto investigativo, di cui non conosco i contenuti, un segretario di partito si erge a paladino senza conoscere i motivi di quanto si sta determinando, con un atto politicamente irrituale.

Vada in Parlamento e chieda ragioni di quanto si è verificato ma eviti inconsulte sceneggiate per un pugno di voti, eviti di correre a finta difesa di una polizia che ho avuto l’onore di guidare istituzionalmente. A tutti dico che bisogna recuperare serenità. Ai poliziotti penitenziari, che hanno a che fare con boss mafiosi in una condizione carceraria per loro a volte indicibilmente drammatica e lasciati soli anche da quelli che oggi ne vorrebbero prendere le difese, chiedo di ritornare alla normalità e sono sicuro che riusciranno a dimostrare le loro ragioni”, conclude Clemente Mastella.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Print Friendly, PDF & Email