San Salvatore e la morte della piccola Maria: il gup decide per i quattro indagati

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Ancora non c’è pace per la piccola Maria, trovata morta il 16 giugno 2016 nel resort di piazza Salvatore Pacelli a San Salvatore Telesino. Sarà il gup Maria Di Carlo, il prossimo 14 ottobre, a decidere se procedere con un processo nei confronti dei quattro indagati principali, Daniel Ciocan, la sorella Maria Cristina, Antonio Romano, proprietario della struttura, e Daniela Romano. Puoi leggere l’articolo di Enzo Spiezia su Ottopagine.it





Print Friendly, PDF & Email