Sant’Agata de’ Goti: chiusura scuola “Tuoro-Scigliato”, l’allarme di PD e Dei Goti 

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – PD e Dei Goti 

Allarme chiusura del plesso scolastico “Tuoro-Scigliato” in località San Silvestro di Sant’Agata de’ Goti, ecco l’interrogazione dei consiglieri comunali dei gruppi consiliari “Dei Goti” e PD Nicoletta Vene, Giannetta Fusco, Carmine Valentino, Renato Lombardi e Luciano Iannotta. “In relazione al futuro prossimo dello storico plesso scolastico “Tuoro-Scigliato” in località San Silvestro di Sant’ Agata de Goti, rispetto al quale sono sempre più preoccupanti le notizie relative al dimensionamento delle attività didattiche in particolare per la scuola Primaria – scrivono i i gruppi consiliari Dei Goti e Pd- interroghiamo e chiediamo al Sindaco di relazionare con urgenza al Consiglio Comunale e fornire le informazioni relative alla questione nonché l’attività amministrativa che si è azionata affinché si scongiuri quanto paventato, evitando così l’ennesimo scempio ai danni di una Comunità vitale da sempre e punto di riferimento anche nella istruzione e nel campo scolastico. È evidente – continuano – che non possiamo tollerare, ancora una volta, una mancata informazione istituzionale preventiva e dovuta alla intera cittadinanza.

Non possiamo assistere ancora una volta ad un provvedimento, l’ennesimo, che l’Amministrazione Civica assente e “silenziosa” attua a discapito di tutta Sant’Agata de’ Goti. Non omettiamo di ricordare la chiusura “silenziosa” già avviata del plesso scolastico sito alla Frazione Bagnoli avvenuta lo scorso anno. Continueremo a sottolineare e denunciare l’importanza strategica dei plessi scolastici periferici, presidi “identitari”, da preservare con sacrifici, come dovere ed obbligo morale delle Istituzioni locali, anche perché “i numeri” di oggi non sono diversi da quelli di ieri”. Da qui le conclusioni dei Gruppi di opposizione: “La Comunità Santagatese non può accettare il tentativo costante del voler “distrattamente” cancellare la storia, abdigare alle responsabilità di Governo cui il popolo vi ha designato. Per la Scuola, come per l’Ospedale, come per altri servizi pubblici essenziali in continuo “impoverimento” e “smantellamento” – concludono – non faremo sconto a nessuno”.

Print Friendly, PDF & Email