Sentenza biodigestore di Sassinoro: le dichiarazioni del Presidente Di Maria

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Provincia di Benevento

Dichiarazione di Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, in merito alla Sentenza del Consiglio di Stato n. 3505 / 2021 di oggi 25 giugno 2021

“Accolgo con sorpresa la notizia che il Consiglio di Stato, in attesa di entrare nel merito della causa, abbia di fatto sospeso l’esecutività della recente sentenza del Tar Campania che, invece, bocciava l’impianto biodigestore di Sassinoro per evidenziate violazioni urbanistiche. È fermo e forte il dissenso rispetto ad una pronuncia quale quella odierna del Consiglio di Stato che di fatto considera di rilevante interesse pubblico la realizzazione di un impianto di trattamento rifiuti organici a poche decine di metri dal fiume Tammaro le cui acque, raccolte nell’invaso di Campolattaro, sono destinate a soddisfare le esigenze potabili della popolazione della Campania settentrionale. E non si capisce quale possa essere l’interesse pubblico nello stoppare un provvedimento del Governo nazionale (c.d. “Decreto Semplificazioni”) che dichiara proprio il potabilizzatore della diga di Campolattaro un’opera di “interesse strategico nazionale”. Naturalmente non lasceremo nulla di intentato affinchè, quando il Consiglio di Stato si pronuncerà nel merito della questione del biodigestore di Sassinoro, prevalgano gli interessi veri della popolazione, dell’ambiente, del territorio ed il mega impianto di trattamento di rifiuti non entri in produzione”.





Print Friendly, PDF & Email