Sequestrato deposito di rifiuti speciali e pericolosi nel Sannio

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo


Circa 200 metri cubi di rifiuti pericolosi depositati in uno stabilimento industriale a Limatola. Le forze dell’ordine hanno rinvenuto contenitori in plastica, alcuni non integri e ricolmi di liquidi misti, bidoni in ferro di varie dimensioni contenenti sostanze sia solide (probabilmente scarti di vernice) che liquide. I controlli sono stati effettuati dai carabinieri della Compagnia di Montesarchio e delle Stazioni di Dugenta e sant’Agata de’ Goti. I rifiuti erano dislocati su una superficie di 1.700 metri quadrati e i contenitori appoggiati su una piazzola di cemento senza grate di raccolta. I militari hanno sequestrato l’area mentre il proprietario dell’azienda è stato denunciato per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Print Friendly, PDF & Email