Spara in una scuola elementare e uccide 19 bambini

postato in: Notizie dal mondo | 0
Condividi articolo
Fonte Agenzia Dire – www.dire.it
Foto d’archivio tratta da www.dire.it

La strage è avvenuta a Uvalde, in Texas (USA). Il giovane, identificato come Salvador Ramos, è stato colpito a morte dagli agenti. Tra le vittime anche due adulti

Nuova strage a colpi di armi da fuoco negli Stati Uniti. Un ragazzo di 18 anni, identificato come Salvador Ramos, è entrato nel campus di una scuola elementare a Uvalde (Texas) e ha aperto il fuoco. Il bilancio della tragedia alla Robb Elementary School è pesantissimo: 21 morti, tra cui 19 bambini. Il ragazzo, studente di una ‘High School’ locale, è stato poi colpito a morte dagli agenti.

“Possiamo fare di più e dobbiamo fare di più. Quando, per l’amor del cielo, affronteremo la lobby delle armi?” Questo il commento del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden. Secondo la ricostruzione della polizia, l’assassino è un giovane di 18 anni, che ha aperto il fuoco alla Robb Elementary School nella cittadina di Uvalde dopo aver acquistato un fucile in un negozio.

Secondo Pete Arredondo, capo della polizia distrettuale di Uvalde, i primi colpi sono stati esplosi ieri alle 11.32 ora locale. Salvador Ramos, avrebbe agito da solo. Prima dell’assalto alla scuola, stando a fonti giornalistiche concordanti, avrebbe colpito la propria nonna. Tra le vittime anche un insegnante.

Print Friendly, PDF & Email