Accadde oggi: 27 novembre 1895, Alfred Nobel istituisce i premi Nobel

postato in: Accadde oggi | 0
Condividi articolo

Parliamo spesso di premio Nobel e diamo per scontato che ci riferiamo a uomini e donne talentuosi che si siano distinti nell’ambito di una disciplina. Ora, però, facciamo un salto temporale e ci soffermiamo sulla sua nascita e sul suo fondatore. Il 27 novembre 1895 Alfred Nobel, il chimico e industriale svedese che inventò la dinamite, sottoscrisse il proprio testamento e destinò la gran parte della sua ricchezza all’istituzione di un premio da assegnare annualmente a chi si fosse distinto nei campi della fisica, della chimica, della medicina, della fisiologia, della letteratura, nonché nel favorire relazioni pacifiche tra i popoli.

Dopo la morte di Nobel nel 1896, fu istituita una fondazione, la Fondazione Nobel, che gestisse la sua eredità e che provvedesse ad assegnare annualmente i riconoscimenti, ai quali nel 1969 fu aggiunto anche il premio per l’economia.

“… il capitale […] dovrà costituire un fondo i cui interessi si distribuiranno annualmente in forma di premio a coloro che, durante l’anno precedente, più abbiano contribuito al benessere dell’umanità”. Il testamento di Nobel è esposto in copia a Sanremo nella Villa Nobel.

La prima assegnazione risale al 1901 e solo nel 1969 è stato istituito anche il premio Nobel per l’economia mentre non esiste un premio per la matematica. I premi vengono assegnati a ottobre ma solo il 10 dicembre, anniversario della morte del fondatore, si tiene la cerimonia di consegna presso il Konserthuset, la “Sala dei concerti” di Stoccolma alla presenza dei sovrani di Svezia, con esclusione del premio per la pace che si assegna sempre il 10 dicembre, ma a Oslo. Il premio prevede l’assegnazione di una somma di denaro che fino al 2011 consisteva in dieci milioni di corone, per essere poi ridotta nel 2012 del 20% e per raggiungere la cifra di 9 milioni di corone, pari a circa 869.000 euro nel 2017.

I premi vengono ancora finanziati dagli interessi ottenuti sul capitale donato da Alfred Nobel, all’inizio del secolo scorso. ll premio Nobel per la pace è stato attribuito più volte a persone e istituzioni legate a importanti enti internazionali, come la Croce Rossa che lo ha ricevuto cinque volte, le Nazioni Unite ed enti o personaggi a essa correlati che lo hanno ricevuto nove volte e l’Unione europea nel 2012.

Print Friendly, PDF & Email