Attenzione all’ennesima bufala-truffa sui social che ruba i vostri dati

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

L’ennesima bufala che ha il sapore della truffa ai tempi del Coronavirus: circola su Whatsapp, è sulle bacheche di ignari malcapitati di Facebook. La bufala che promette, in questo periodo di difficoltà sanitaria ed economica, due buoni per chiunque condivida il post e inserisca i suoi dati nel form: un buono di 500 euro e uno di 250 euro, cifre che aiuterebbero tante famiglie a respirare in questo difficile periodo critico. È una truffa vera e propria, i post da due giorni sono stati segnalati, e ovviamente il Conad ha tenuto a precisare che non si tratta di cosa vera. È triste constatare che c’è chi gioca con le paure e le difficoltà dei cittadini. Compilare il form nel post bufala potrebbe essere pericoloso, perché permette di rilasciare i propri dati a delinquenti informatici. Oltre alla truffa col nome Conad ve ne sono altre che riguarderebbero varie catene alimentari. Prima di cascarci, visitate i siti web ufficiali dei supermercati indicati.

Print Friendly, PDF & Email