Azzolina: da settembre metà studenti a scuola e metà a casa online

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Il Ministro Azzolina, in una recente intervista, ha ribadito che non ama le classi pollaio. Dato che non è pensabile l’idea dei doppi turni scolastici, l’idea, anche per la scuola primaria, sarebbe quella di far andare metà studenti in aula e metà si collegherebbero da casa, online, per mantenere la socialità scolastica anche se in maniera virtuale.

Print Friendly, PDF & Email