Bonus 600 € diventa bonus 1.000 €: ecco per chi

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Il bonus di 600 euro diventa da 1.000 euro: ecco cosa prevede la bozza del decreto Rilancio, prima chiamato di aprile o anche di maggio, che dovrebbe essere varato a breve dal governo. Il decreto Rilancio prevede che i 600 euro di bonus diventino 1.000 euro, ma non per tutti, andando a modificare gli articoli del decreto n.18/2020 Cura Italia di marzo convertito nella Legge n.27/2020 del 24 aprile. Il decreto Rilancio prevede anche per i mesi di aprile e maggio il bonus di 600 euro dunque che per qualcuno diventa da 1.000 euro. Vediamo per chi analizzando la bozza del decreto. Nel testo della bozza si legge: “Ai soggetti già beneficiari per il mese di marzo dell’indennità di cui all’articolo 27 del decreto-legge 18 marzo del 2020, n. 18, convertito con modificazioni dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, la medesima indennità pari a 600 euro è erogata anche per il mese di aprile 2020”. L’articolo 27 si riferisce chiaramente ai professionisti titolari di partita IVA iscritti alla Gestione separata INPS e ai titolari di rapporto di collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.). Ai professionisti di cui sopra l’indennità per il mese di maggio 2020 è riconosciuta, si legge nella bozza, per una cifra pari a 1.000 euro se dimostrano una riduzione pari al 33% del fatturato del secondo bimestre 2020 (marzo e aprile) rispetto al medesimo bimestre 2019. Continua a leggere su money.it cliccando qui.

Print Friendly, PDF & Email