Bonus affitti di 1200 euro: ecco le informazioni

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Il bonus affitti 2021 è una misura particolarmente vicina ai cittadini italiani che permette di risparmiare fino a 1.200 euro all’anno per il locatore che riduca il canone all’inquilino. Tramite credito d’imposta, infatti, viene riconosciuto fino al 50% della riduzione entro il limite annuo di 1.200 euro per locatore. Uno dei requisiti fondamentali è che per poter accedere al bonus affitto, l’immobile deve trovarsi in un comune ad alta tensione abitativa e deve essere l’abitazione principale del locatario. Il proprietario che voglia usufruire della misura deve comunicare telematicamente all’Agenzia delle Entrate la rinegoziazione del canone di locazione. Si attende un nuovo provvedimento che stabilirà le modalità per poter inoltrare la domanda. L’Agenzia delle Entrate ha chiarito, inoltre, che, se in possesso di tutti i requisiti, i soggetti beneficiari del bonus sono sia quelli Irpef che Ires. Riguardo allimporto dello sconto, se il locatario ridurrà il canone d’affitto di 2.400 euro all’inquilino, riceverà dallo Stato 1.200 euro da utilizzare come credito d’imposta. Una riduzione mensile fino a un massimo di 200 euro per l’inquilino, alla quale seguirebbe un risparmio sul canone di locazione pari a 100 euro al mese per il proprietario dell’abitazione. Una proposta da valutare attentamente.





Print Friendly, PDF & Email