De Luca: no alle passeggiate ma sì ad attività sportiva all’aperto

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Nella sua ultima ordinanza in data odierna, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca, ha attuato ulteriori restrizioni: stop alle passeggiate, quarantena e rischio multa per chi passeggia. Lasciare l’abitazione solo per motivi strettamente necessari. Eppure, un’ultima nota dice che resta la possibilità di fare attività sportiva e motoria all’esterno pur rispettando la distanza di un metro.

Lo ha chiarito lo staff della Regione Campania, l’attività sportiva era prevista nel decreto del Presidente del Consiglio dell’11 marzo. L’attività fisica ha finalità preventiva, di mantenimento e curativa. Come riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’attività motoria in isolamento con tutti i dovuti accorgimenti rigenera il sistema immunitario, quindi in questo delicato momento un sistema immunitario forte abbassa la capacità di contagio.

Naturalmente l’invito è sempre quello di rimanere a casa, solo così riusciremo a fermare il virus.

(Fonte Ansa)

Print Friendly, PDF & Email