“Guardia sei tu” presenta, fra i candidati, Morena Di Lonardo

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

La lista civica Guardia sei tu, con un post apparso in mattinata sulla pagina Facebook ufficiale, ha presentato un altro candidato, una donna già conosciuta alla comunità guardiese, perché assessore al Turismo degli ultimi cinque anni. Ecco il messaggio che la Di Lonardo lancia ai suoi cittadini, in cui traspare il radicale attaccamento alla sua terra: “

‘Fai ogni giorno qualcosa che ti porti un centimetro più vicino ad un domani migliore’ (Doug Firebaugh).

E, aggiungo,  fallo con Costanza, Passione, Determinazione. Muovo quotidianamente i miei passi accompagnata da questa convinzione e motivata dalla consapevolezza che dare se stessi a ciò che si ama è il primo tassello per regalarsi e regalare felicità. Amo Guardia Sanframondi, amo questo paese che mi ha dato i natali, mi ha formata e resa quella che sono oggi. L’attaccamento a questa terra mi ha portata alla decisione di candidarmi con la lista Guardia sei tu, affiancando Gabriele Sebastianelli, e a essere componente attiva di questa comunità. Ho svolto il mio impegno come assessore al Turismo del Comune di Guardia Sanframondi restando la mamma, la moglie, la cittadina guardiese di sempre. In questi ultimi anni, infatti, ho imparato che Guardia sa donare tanto a quanti la vivono e a quanti la raggiungono per un giorno, un mese, per sempre. Ho capito, sicuramente più di prima, che essere cittadini di un territorio così ricco e dalle mille potenzialità è un privilegio di pochi e uno stimolo forte a “fare”, con passione e impegno, amore e dedizione.

Siamo figli di una terra straordinaria e dobbiamo credere fermamente nella sua crescita in termini turistici ed economici. In questi anni, è già stato intrapreso un percorso significativo e proficuo in tal senso, segno importante del fatto che abbiamo saputo aprirci al mondo e, proprio al mondo, abbiamo mostrato ciò che di bello possediamo, sia all’esterno, nelle ricchezze paesaggistiche, architettoniche, storico-culturali, che dentro ciascuno di noi, aprendo il nostro cuore. Guardia si candida a essere ‘best practice’ nella gestione del territorio ed esempio in termini di ecosostenibilità, di vicinanza e attenzione al cittadino e al visitatore, di servizi e qualità della vita. Il desiderio di contribuire al “bello” di questo paese e il senso di responsabilità che ho maturato in questi anni verso la mia comunità mi chiedono di continuare e io, con grande orgoglio e fierezza, rispondo affermativamente, perché credo fermamente in questo bellissimo borgo. Sempre. Con Costanza, Passione e Determinazione.

Print Friendly