“Guardia sei tu” presenta la candidata Elena Sanzari

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Sulla pagina Facebook della lista Guardia sei tu è apparso il nome di Elena Sanzari, già vice sindaco dell’Amministrazione uscente, che così saluta la sua comunità:

“Il primo passo è immaginare. Il secondo passo è crederci. Il terzo passo è iniziare a lavorarci sopra e renderlo reale”. Jim Rohn

“Il motivo fondamentale della mia candidatura proviene dal mio percorso di studi, dalla formazione politica costruita negli anni ma, ancor di più, dal profondo amore per la mia terra e per il mio popolo, da cui ho imparato tante cose e, soprattutto, mi hanno dato la possibilità di crescere molto come persona. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione presso l’Università La Sapienza di Roma, e dopo aver conseguito il Master e aver lavorato fuori zona, nel 2010 sono tornata a Guardia, candidandomi per la prima volta nelle elezioni amministrative. Nel mio bel percorso amministrativo ho avuto la possibilità di frequentare corsi di formazione politica, relazionandomi con altri giovani amministratori, acquisendo “buone pratiche” da mettere a disposizione della mia comunità, tanto da prendere parte del direttivo di ANCI CAMPANIA.

Ho deciso di candidarmi con la lista “Guardia sei tu”, con Gabriele Sebastianelli sindaco, sempre disponibile con tutti, aperto al confronto e, soprattutto, coerente con le proprie idee, perché sono una persona molto determinata e, animata da un profondo attaccamento alla mia cittadina, voglio contribuire a valorizzarne ancora di più la bellezza e la laboriosità, in stretta collaborazione con tutti i cittadini, ma soprattutto con i giovani, il vero cuore pulsante della nostra comunità. Istruzione, educazione civica, cultura e socializzazione, sono elementi fondanti dell’autocontrollo di un territorio: devono fare la differenza nella qualità della vita dei cittadini. Con passione, impegno, coerenza, determinazione e, soprattutto altruismo, continuerò a mettermi a disposizione della collettività, ponendo ogni giorno il cittadino al centro, con l’aiuto e il sostegno degli altri amministratori, sempre con Sorriso, Educazione, Rispetto ed Entusiasmo. La mia compagine è composta da persone animate dal bene comune per il proprio borgo e tutti insieme  riusciremo a costruire un bellissimo progetto per Guardia, che racchiuda tutte le tematiche che fanno di un paese un tesoro da custodire e da curare sempre”.





Print Friendly, PDF & Email