Ascierto nominato coordinatore del gruppo di ricerca Covid Campania

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Il noto e amato oncologo dell’Istituto Pascale, Paolo Ascierto, è stato nominato coordinatore del gruppo di ricerca per il Coronavirus in Campania. La sua nomina è stata proposta dai direttori generali e scientifici del Pascale di Napoli: Attilio Bianchi e Gerardo Botti. Sicuramente, gran parte del merito va alla cosiddetta cura Ascierto, con la sua intuizione di utilizzare il Tocilizumab sui pazienti affetti da Coronavirus. Farmaco che i principio era stato impiegato solo su alcuni pazienti proprio da Ascierto, e una volta che i risultati hanno cominciato a essere positivi, la cura si è espansa in tutto il paese, fino a ottenere anche il riconoscimento dell’AIFA, l’Agenzia Italiana Del Farmaco. Nonostante tutto, il medico solopachese è stato esposto a molte critichedovuto affrontare tante critiche, specie da parte dell’infettivologo milanese Massimo Galli. Ben dream team del gruppo di ricerca campano ci saranno anche altre figure importanti, come Ugo Trama, responsabile dell’Unità Operativa Dirigenziale 08 “Politica del Farmaco e Dispositivi” della Regione Campania, e Giuseppe De Pietro, direttore dell’Istituto di Calcolo-Reti e Alte Prestazioni del Consiglio Nazionale delle Ricerche per la raccolta dati e l’utilizzo delle intelligenze artificiali.

Print Friendly, PDF & Email