Giallo in Campania, uomo accoltellato in casa: arrestato il presunto colpevole

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

La città flegrea di Bacoli ieri è stata scossa da un tragico evento: un 60enne, nella sua abitazione, sarebbe stato colpito da un coltello da cucina che non gli avrebbe lasciato scampo. L’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo dei carabinieri e dei sanitari. Le forze dell’ordine sarebbero state avvisate da una telefonata anonima e da subito non hanno escluso nessuna pista: né quella di suicidio né quella di omicidio. Le indagini hanno condotto gli inquirenti ad arrestare in mattinata un uomo ritenuto il presunto colpevole. Il drammatico episodio ha sconvolto la comunità di Bacoli e in tanti hanno lasciato un commento sotto il posto del sindaco: “Bacoli si stringe forte ai familiari dell’uomo che, quest’oggi, è morto a seguito di un tragico episodio di cronaca che ha sconvolto la nostra città. Sono certo che le forze dell’ordine e la magistratura, che ringrazio per il pronto intervento, sapranno fare luce su quanto accaduto. Adesso è il momento del rispetto, della sofferenza, della preghiera. È il momento del silenzio”.

Print Friendly, PDF & Email