Infermiera campana colpita dalla variante inglese dopo due dosi di vaccino

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Un’infermiera di Avellino è risultata positiva alla variante inglese del nuovo coronavirus dopo aver ricevuto entrambe le dosi del vaccino Pfizer destinato al personale sanitario. Non era ancora accaduto nella nostra regione e il suo caso è ora oggetto di studio. La donna è totalmente asintomatica e si era vaccinata un mese fa, quando aveva ricevuto la seconda dose del siero. Intanto, sono previsti tamponi a scadenza mensile per i vaccinati dell’ospedale Moscati di Avellino. Si sa che il vaccino Pfizer copre il 95% della popolazione che vi si sottopone, ma comunque sembra, dagli studi che stanno emergendo, che ci si possa comunque infettare, in maniera asintomatica, senza essere contagiosi.





Print Friendly, PDF & Email