Ordinanza della Regione Campania dal 4 al 10 maggio

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Ecco in sintesi i punti salienti dell’ordinanza della regione Campania, a partire dal 4 maggio fino al 10 maggio:

  • OBBLIGO di utilizzo delle mascherine in luoghi pubblici o aperti al pubblico. La disposizione non si applica ai bambini fino a 6 anni;
  • È CONSENTITA l’attività motoria individuale, ossia la semplice passeggiata nei pressi della propria abitazione, muniti di mascherina negli orari che vanno dalle ore 6,30 alle ore 8,30 e dalle ore 19 alle ore 22 con l’obbligo di mantenere la distanza di 2 metri, salvo che si tratti di familiari conviventi o di minori o di persone non autosufficienti;
  • NON È CONSENTITA l’attività di footing o jogging nelle aree pubbliche o aree aperte al pubblico;
  • OBBLIGO di chi viene da fuori Regione di comunicare il proprio arrivo all’ASL e al Comune di Residenza e osservare la quarantena fiduciaria per 14 giorni con divieto di contatti sociali. La disposizione non si applica per spostamenti dovuti a motivi di lavoro o di salute;
  • DIVIETO di asporto per Pub, Bar, Ristoranti, Pasticcerie, Gelaterie;
  • CONSENTITA la consegna a domicilio per le attività di ristorazione (tra cui Pub, Bar, Ristoranti, Pasticcerie, Gelaterie) senza limitazioni territoriali né di orario con la sola modalità della prenotazione telefonica ovvero online;
  • CONSENTITA la vendita al dettaglio di carta, cartone, cartolerie, librerie ed esercizi similari.

Print Friendly, PDF & Email