Regione Campania: rientro in presenza fino alla terza elementare

Condividi articolo

È quanto riferito dall’assessore della Regione Campania, Lucia Fortini, a seguito della riunione con l’Unità di Crisi svoltasi nel pomeriggio di oggi. A partire dal lunedì 18 gennaio sarà consentito il rientro in presenza fino alla classe terza della scuola primaria, oltre alle classi che già stanno frequentando, quali nidi, infanzia, prima e seconda elementare e bambini e ragazzi con bisogni educativi speciali. La novità è che non è consentita la refezione scolastica. Inoltre, è stato comunicato dalla Fortini che “è dato mandato alle Asl di distribuire ai medici di medicina generale test antienici per il monitoraggio dela situazione dei contagi del personale della scuola, docente e non docente, con priorità per chi è già impegnato nella didattica in presenza”.





Print Friendly, PDF & Email