Torna in Campania da un ricovero in Emilia Romagna ma è positivo

Condividi articolo

Era stato ricoverato per un intervento chirurgico in un ospedale in Emilia Romagna e quando è tornato a casa, a Torre del Greco, è risultato positivo al Coronavirus. Parliamo di un 70enne che per fortuna è subito stato sottoposto in isolamento domiciliare per quindici giorni e che dunque non ha avuto bisogno di un nuovo ricovero. La quarantena è stata estesa ai familiari conviventi, gli unici che hanno avuto contatti con l’uomo. Com’è possibile che, considerato che vige il divieto dello spostamento tra le regioni, l’uomo sia rientrato a casa? Il sindaco della cittadina vesuviana, Giovanni Palomba, ha confermato che l’Asl ha dato rassicurazioni del fatto che, secondo un protocollo in assoluta sicurezza, l’uomo è stato trasportato in ambulanza con tutte le accortezze del caso





Print Friendly, PDF & Email