Approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale guardiese il progetto “I Castelli del Sannio”

Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo – Fiorenza Ceniccola

Il Consiglio Comunale guardiese nella seduta del 21 aprile u.s. ha approvato, all’unanimità, il progetto denominato: “I Castelli del Sannio”. Una proposta da me presentata circa due anni orsono e che (assieme all’istituzione della Via della Falanghina) può svolgere un ruolo strategico per la ripartenza del Sannio e mi auguro che tale progettualità possa diventare un patrimonio comune di tutti i Sindaci “castellani” della nostra provincia che può vantare un numero di castelli da far invidia alla Loira (regione della Francia che è rinata grazie al recupero e alla rifunzionalizzazione delle sue strutture fortificate). A tal proposito, non posso non stigmatizzare che se la mia proposta fosse stata presentata all’attenzione del Consiglio Comunale nei tempi previsti dallo Statuto dell’Ente,  la Regione Campania avrebbe potuto già candidare anche il nostro progetto ai finanziamenti previsti del Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza.

Al Sindaco di Guardia Sanframondi

Al Presidente del Consiglio Comunale                                      

Oggetto:  Ordine del giorno per chiedere alla Regione Campania di finanziare il progetto “I Castelli del Sannio”

La sottoscritta Consigliere Comunale Fiorenza Ceniccola,  vice capogruppo di “EsserCi”

CONVINTA che i castelli siano una risorsa preziosa individualmente considerati ma potrebbero diventare un vero e proprio asso nella manica per il decollo turistico del Sannio se fossero considerati alla stregua di una straordinaria “rete” di testimonianze storiche e di contenitori culturali distribuiti sul territorio;

RICORDATO che il Consiglio Provinciale di Benevento nella seduta del 16.9.1999 ha approvato all’unanimità la deliberazione avente ad oggetto “Delocalizzazione degli uffici provinciali dalla Rocca dei Rettori” per far diventare il castello simbolo della città di Benevento il punto focale di una strategia di sviluppo sostenibile  basata su di un’idea-forza: la predisposizione di un itinerario culturale ed eno-gastronomico teso a valorizzare il Sannio attraverso il recupero e la rifunzionalizzazione dei Castelli e dell’architettura fortificata presente nel territorio sannita;

RICORDATO che tale idea-progetto è stata riproposta  nel protocollo d’intesa “Sannio dei Castelli”  sottoscritto in data 30 settembre 2001 nella sala convegni del castello dei Fremondo da tanti Sindaci della provincia ed arricchita con la prima mappatura dei castelli sanniti realizzata dal comune di Guardia Sanframondi in collaborazione con la Feder-Mediterraneo e con il prezioso contributo del prof. Aldo Loris Rossi dell’Università Federico II di Napoli;

CHIEDE al Consiglio Comunale di approvare il presente ordine del giorno da inviare al Presidente della Regione Campania e all’Assessore Regionale al Turismo per farlo diventare il volano per la ripartenza del Sannio.

Guardia Sanframondi 15 ottobre 2020                    

Fiorenza Ceniccola                                    

Print Friendly, PDF & Email