Castelvenere, costituito il Comitato Civico a sostegno della lista “PD Italia democratica e progressista”

Condividi articolo
Comunicato Stampa

Il giorno mercoledì 31 agosto è stato costituito, a Castelvenere (BN), il Comitato Civico a sostegno della lista “PD Italia democratica e progressista” in vista delle prossime elezioni politiche del 25 settembre 2022. Il comitato nasce da una prima interazione tra i sostenitori locali del Partito Democratico e del PSI, due delle forze che costituiscono, a livello nazionale, la suddetta lista. Dagli incontri tra il circolo del PD, rappresentato dal segretario Antonio Di Brigida e la sezione del PSI, rappresentata, invece, da Michele Pio Venditti, è nata l’idea di costituire un comitato impegnato attivamente nell’attuale campagna elettorale. Il comitato è stato dunque aperto a qualsiasi cittadino interessato ad impegnarsi nell’organizzazione di incontri ed attività
volte a sostenere la lista “PD Italia democratica e progressista”, ricevendo una buona risposta anche da elettori non impegnati direttamente in politica fino ad ora.

Lo scopo del Comitato è innanzitutto quello di far conoscere agli elettori il programma portato avanti dalla lista, favorendo incontri e discussioni su tematiche di forte attualità. Per questo motivo, il Comitato sta già lavorando all’organizzazione di una serie di incontri con la comunità del territorio al fine di confrontarsi sull’attuale situazione politica, sulle necessità dei cittadini e su quello che potrebbe essere lo scenario post elezioni.

Si sta lavorando, inoltre, all’organizzazione di incontri tematici, quali ad esempio incontri sui diritti delle donne e dei giovani, centrali nel programma della lista PD Italia democratica e progressista e, evidentemente, penalizzati da quelli che sono gli ideali e programmi del centrodestra.

Naturalmente, il Comitato è già attivo per organizzare un incontro, nel centro cittadino, con i candidati alle prossime elezioni, in primis la candidata alla Camera dei Deputati, Antonella Pepe e al Senato, Carlo Iannace, per favorirne l’incontro diretto con i cittadini dei nostri piccoli borghi delle aree interne.

Infine, si segnala la presenza del Comitato sui social (Facebook ed Instagram) al fine di diffondere quanto più possibile il programma che il centrosinistra intende attuare laddove le elezioni dovessero avere esito positivo; in particolare, attraverso tali strumenti, si intende raggiungere i giovani, sempre più lontani dal dibattito politico, offrendo loro consapevolezza su quelle che sono le modalità di voto e le proposte offerte dalle forze politiche in campo.





Print Friendly, PDF & Email