Castelvenere, oltre cento figuranti per il Presepe vivente nelle cantine tufacee

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Comune di Castelvenere

Sarà il borgo medievale di Castelvenere, con le sue originali cantine tufacee, ad ospitare il prossimo 26 dicembre il Presepe Vivente della Valle Telesina. Ad annunciarlo è il Sindaco di Castelvenere Alessandro Di Santo. “L’iniziativa, coordinata dal professor Raffaele Simone in qualità di delegato del Comune alla Cultura, – dice il primo cittadino – nasce  con lo scopo di coinvolgere i paesi della Valle Telesina, attraverso le varie Pro loco, e l’Azione Cattolica di Castelvenere che daranno vita al Presepe Vivente in cui saranno impegnati oltre cento figuranti”. Per l’occasione, verrà anche presentato ufficialmente l’abito storico di Castelvenere, curato da un gruppo di signore del posto coordinate da Giovanna Pascale.

Questo il programma del 26 dicembre:

ore 16,30 – 19,30: Percorso tra le cantine tufacee con visita ai quadri viventi nel centro storico

ore 19,45 – 20,30: Natività di Gesù – rievocazione storica

ore 20,30: presentazione abito storico di Castelvenere.

L’ingresso al centro storico è gratuito.





Print Friendly, PDF & Email