Cerreto S., Di Lauro e Parente: “Preoccupati per la chiusura dello sportello Agenzia Entrate”

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Vincenzo Di Lauro e Pier Paolo Parente, Consiglieri Comunali in Cerreto Sannita

Forte preoccupazione per la chiusura dello sportello dell’Agenzia delle Entrate a Cerreto Sannita

A partire dal 19 dal aprile prossimo lo sportello dell’Agenzia delle Entrate di Cerreto Sannita, sarà chiuso “temporaneamente”. Il provvedimento, già attivo, rischia seriamente di diventare definitivo. “Esprimiamo forte preoccupazione per un servizio essenziale che viene a mancare sul territorio, soprattutto in questo momento particolare in cui spesso c’è la necessità di usufruire del rilascio o del rinnovo della tessera sanitaria, necessaria per le prenotazioni delle vaccinazioni. Chiediamo al Sindaco Parente ed all’Amministrazione di Cerreto di intervenire subito e di scongiurare questo concreto rischio per il nostro paese e per la Valle Titernina – Telesina che, di fatto, vedono ulteriormente ridurre i servizi essenziali.Occorre impedire con determinazione la chiusura di uffici che svolgono un servizio fondamentale per cittadini, imprese e professionisti.

Occorre un’azione forte affinché la Direzione provinciale possa garantire comunque un livello di prestazioni e di servizi di settore adeguati per le esigenze delle nostre zone, già da sempre mortificate. Con rammarico dobbiamo constatare come il ruolo di Cerreto Sannita sia sempre più marginale nell’ambito della considerazione politica e sociale del nostro circondario. Dopo la mancata riconferma del Sindaco Parente nella giunta della Comunità Montana del Titerno, dopo la mancata apertura, prevista per il primo marzo, del reparto di Endoscopia presso l’ex Ospedale di Cerreto (sul quale argomento avevamo già sollecitato, inutilmente, il Sindaco ad intervenire) ora, anche la chiusura dell’Agenzia delle Entrate“.





Print Friendly, PDF & Email