Ciaburri: “Perchè il servizio di radiologia e MOC all’ex Ospedale Maria delle Grazie è bloccato?”

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Gianmariamichele Ciaburri, Impegno x Cerreto Sannita

Di seguito la nota stampa di Gianmariamichele Ciaburri (Impegno per Cerreto Sannita): “Nell’interesse delle comunità della valle Telesina questa mattina ho chiesto al Direttore Generale dell’Asl di Benevento Dr. Volpe i motivi per i quali da due settimane il servizio di radiologia e MOC presso l’ex Ospedale Maria delle Grazie è stato bloccato nonostante le attrezzature sono pronte ed efficienti. Vi sono impiegati due tecnici ogni giorno con ordine di servizio di 12 ore giornaliere, eppure, i cittadini non hanno accesso a questa importante prestazione sanitaria. Al Direttore Generale dell’Asl ho chiesto di riattivare subito il servizio di radiologia. La struttura sanitaria cerretese dispone di tutti gli spazi per essere utilizzata al meglio per i servizi presenti nella struttura. L’emergenza sanitaria covid non può penalizzare ancora di più i pazienti che sono in attesa di analisi radiologiche importanti, né tanto meno si può chiedere ai cittadini di rivolgersi a strutture private per ottenere prestazioni sanitarie necessarie ed urgenti. Colgo l’occasione per porre in evidenza che da ottobre 2020 si è in attesa dell’ospedale di comunità. Auspico che con la diminuzione dei contagiati si possa presto predisporre i ricoveri presso l’ormai pronto ospedale di comunità“.





Print Friendly, PDF & Email