Fondazione Gerardino Romano: conversazione con Antonietta Gnerre

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Fondazione Gerardino Romano
Conversazione con Antonietta Gnerre: Quello che non so di me – Interno Poesia Editore. Evento on line – diretta facebook

Mercoledì 26 maggio 2021, alle ore 19.00, la Fondazione Gerardino Romano ospiterà la scrittrice Antonietta Gnerre. L’evento sarà coordinato dalla Prof. Maria Teresa Imparato e verrà trasmesso on line, in diretta streaming, sulla pagina facebook della Fondazione al seguente link – clicca qui. Si presenterà la silloge poetica Quello che non so di me, Interno Poesia, marzo 2021. Dialogherà con l’autrice Tullia Bartolini e sarà presente l’Editore, Andrea Cati.

Anche questo appuntamento rientra tra le attività culturali promosse dalla Fondazione per favorire l’invito e l’educazione alla lettura. “La poesia di Gnerre è tendenzialmente, ma non  esclusivamente, poesia in prima persona, così da poter dare voce a una più vasta comunità di affetti che solo sulla pagina riesce a trovare piena espressione. Ed è poesia femminile, di una femminilità vissuta con orgoglio e senza compiacimenti, «pane della vita» e «pane della rinascita», come felicemente sintetizza il primo verso di una delle non rare ballate nelle quali ci si imbatte nella lettura di questo libro coerente e compatto.” (dalla prefazione di Alessandro Zaccuri)

Antonietta Gnerre vive in provincia di Avellino, ha pubblicato le sillogi poetiche Il Silenzio della Luna (Menna,1994), Anime di Foglie (Delta 3, 1996), Fiori di Vetro. Restauri di Solitudine (Fara, 2007), Preghiere di una Poetessa (Lo Spirito della Poesia, Fara, 2008), Pigmenti (L’Arca Felice, 2010), I ricordi dovuti (Le Gemme, Edizione Progetto Cultura, 2015). I Saggi: Meditazione poetica e Teologica in Mario Luzi (Delta 3, 2008), Cristina Campo in Il viaggio silenzioso e spirituale, Forme di pensieri, saggi di Diritto e Letteratura, a cura di Felice Casucci (ESI, Napoli, 2013-2015). Ha scritto la favola La storia di Pilli (Scuderi Editrice, 2019) e curato insieme a Rita Pacilio l’antologia poetica Una luce sorveglia l’infinito (La Vita Felice, 2016). Ha collaborato con Andrea Fazioli al libro La beata analfabeta. Teresa Manganiello, la sapienza delle erbe (San Paolo, 2016). È presidente del Premio Internazionale Prata e direttore artistico della Festa dei Libri e dei Fumetti di Avella.

Interno Poesia Editore è un progetto editoriale, nato a settembre 2016, dedicato alla promozione della poesia – contemporanea, classica e del ’900, italiana e straniera – attraverso le collane Interno Libri, Interno Books, Interno Novecento e Interno Classici. La casa editrice, fondata con l’obiettivo di diversificare la ricerca e la proposta culturale nel panorama dell’editoria poetica, è figlia dell’esperienza dell’omonimo blog Interno Poesia, creato ad aprile 2014. Andrea Cati è il fondatore e direttore editoriale. Collaborano con la redazione: Valerio Grutt, Franca Mancinelli, Giulia Martini, Giovanna Rosadini, Andrea Sirotti e Giorgia Sensi.





Print Friendly, PDF & Email