Guardia, il 21 giugno torna la Festa della Musica

Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo

Martedì 21 giugno, in occasione del solstizio d’estate, si celebrerá nel borgo antico presso piazzetta Fabio Golino la Festa europea della Musica per valorizzare la molteplicità e la diversità delle pratiche musicali, per tutti i generi di musica.

Si svolge ogni anno con il fine di testimoniare, attraverso un avvenimento comune, la volontà di favorire una migliore conoscenza delle realtà artistiche attuali dei propri paesi e di sviluppare gli scambi, in ambito musicale, tra i paesi dell’Unione europea e della grande Europa.

Recovery Sound Green Music Economy: questo il tema dell’edizione di quest’anno,dedicata alla memoria di David Sassoli.

L’obiettivo è quello della ripartenza del settore musicale attraverso una particolare attenzione e rispetto per l’ambiente; una giornata dedicata alla cura dell’ambiente e del patrimonio culturale nazionale coronata dalla musica.

“Siete Tutti i benvenuti! Guardia non poteva dare inizio alla sua Estate ricca di eventi e manifestazioni se non con una serata all’insegna della socialità e dell’inclusione, accompagnate dalle esibizioni di caratteristiche band locali” afferma il primo cittadino,il Dr. Raffaele Di Lonardo,che aggiunge “questa Festa è solo l’inizio per ritornare ad incontrarsi e rimettere al centro la vita sociale “ .

Conclude infine il Dr. Pasquale Mastantuono, direttore artistico della serata, affermando che “finalmente questa occasione permette ai musicisti ed alla musica di esser protagonisti e parte attiva della Comunità compiendo pienamente la funzione di integrazione e coesione sociale”

Print Friendly, PDF & Email