Guardia, nel fine settimana visite gratuite al castello normanno

Condividi articolo

I prossimi 1 e 2 ottobre, anche Guardia Sanframondi sarà protagonista della XXIII Giornata Nazionale dei Castelli, che da oltre vent’anni, in date dedicate, aprono le proprie porte per far sì che bellezza, storia e cultura che contengono, vengano fatte conoscere a visitatori, turisti o semplici appassionati. Nella XXII edizione dell’importante kermesse nazionale, sarà possibile godere di una visita speciale del fortilizio normanno di Guardia, fondato nel XII secolo, probabilmente da Raone, primo cittadino di Cerreto Sannita, di cui fu proprietario fino al 1448.

Il toponimo Guardia Sanframondi esprime in assoluta sintesi e totalità la vera origine del borgo, sorto a guardia di tutta la Valle Telesina.

“Sarebbe un vero peccato non cogliere l’occasione di godere, nei primi due giorni di ottobre, di un patrimonio tanto vasto ed eterogeneo che sicuramente non dimenticherete – dichiara Elda Chiara Del Vecchio, assessore del comune di Guardia con delega a Beni storici e Musei – L’evento si concentrerà maggiormente in Piazza Castello, in cui verrà allestito un Info Point e da cui avranno inizio le visite guidate nei seguenti orari: 10, 11:30, 15, 16:30, 18“.

La giornata darà altresì la possibilità di partecipare a passeggiate patrimoniali, per poter conoscere le meraviglie del cuore antico del borgo dei Sanframondo. “Uno spazio espositivo insolito e interessante – prosegue l’assessore – sarà il Museo delle Farfalle, di una collezione privata donata alla cittadina dall’avvocato Pascasio Parente“. L’iniziativa è resa possibile grazie all’IIC – Istituto Italiano dei Castelli, onlus che da circa sessant’anni si impegna alla tutela, alla conoscenza e alla valorizzazione dei fortilizi italiani.





Print Friendly, PDF & Email