Guardia, rassegna letteraria nel centro storico

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Casa editrice edizioni 2000diciassette

Grande successo del primo incontro culturale della rassegna letteraria “In Guardia, si legge! ” organizzata dal Mandorlo ODV mediante il suo responsabile Filippo Del Vecchio, in sinergia con l’amministrazione comunale di Guardia Sanframondi e la casa editrice “Edizioni 2000diciassette”; quest’ultima ha dato il suo contributo in particolare grazie al lavoro svolto dal suo presidente: la professoressa Maria Pia Selvaggio. La finalità del progetto è quella di mettere a disposizione, soprattutto dei giovani, uno spazio in cui possano dimostrare le loro capacità letterarie ed artistiche, permettendo allo stesso tempo ai cittadini di fruire della lettura di opere che mostrano il talento e l’entusiasmo di questi autori. Gli scrittori della casa editrice 2000diciassette, nella grande varietà di generi letterari e di stili che li contraddistinguono, si avvicenderanno nei vari incontri, proponendo spunti di riflessione sia sulle tecniche della scrittura che sulle “tecniche della lettura”, oltre ad incentivare l’interesse ed il dialogo nei confronti degli argomenti che saranno trattati. Gli Sponsor delle serate culturali saranno la Guardiense e la Gub srl.

La serata di ieri si è tenuta presso l’Hug – hub giovani di Guardia Sanframondi, sito in via Filippo Maria Guidi, ed ha visto la partecipazione dello scrittore e avvocato Giuseppe Cataldo: vero e proprio apripista della kermesse letteraria con la presentazione del libro “Campania Felix “. Ad affiancare l’autore è stato il padrone di casa, nonché avvocato, Filippo Del Vecchio che ha spiegato i punti salienti e le finalità del progetto in collaborazione con Teresa Morone: scrittrice ed esperta di comunicazione, che ha introdotto la serata con una riflessione sulla necessità di rendere la lettura non solo una pratica didattica ma anche personale.

Un evento denso di emozioni e spunti di riflessione, nella quale lo scrittore campano (reduce da un grande successo letterario seguito alla pubblicazione del suo ultimo libro) ha letteralmente incantato la platea di giovani e meno giovani con grande savoir faire e capacità dialettica, stimolando inoltre uno spontaneo ed acceso dibattito sugli scenari post pandemici e sull’Italia che verrà; al dibattito hanno contribuito anche il sindaco Raffaele Di Lonardo, l’assessore Elda Chiara Del Vecchio e Chiara Filippelli (responsabile delle pubbliche relazioni Hug- hub giovani) insieme con i relatori e con tutti gli spettatori presenti. Il prossimo appuntamento sarà il 20 Gennaio con lo scrittore Angelo Pio Cassella, autore della saga fantasy “Hollow”.





Print Friendly, PDF & Email