Guardia Sanframondi, inaugurazione della personale di Daniel Salvatore

Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo – Fiorenza Ceniccola

Ieri, venerdì 16 dicembre, nella suggestiva location della “Casa di Bacco” in piazza Castello a Guardia Sanframondi si è svolta la cerimonia del taglio del nastro della personale di Daniel Salvatore, alla presenza di un folto pubblico e del Sindaco di San Lupo, Franco Mucci, (gli amministratori di Guardia Sanframondi hanno brillato per la loro assenza) che con grande sincerità ha voluto rivolgere un sentito e caloroso ringraziamento agli organizzatori e all’artista italo-argentino che da qualche anno vive a San Lupo e che con la sua pittura ha “colorato” e reso indimenticabile la serata guardiese. Poi, è stata presentata la prima sezione del “Museo dei cavatappi” realizzata grazie alle donazioni di tanti cittadini e al prezioso lavoro del maestro-artigiano Giustino Pengue e l’opera realizzata e donata da Daniel Salvatore per arricchire la Rassegna d’Arte Contemporanea Permanente dedicata a Bacco della Casa di Bacco.

Amedeo Ceniccola, fondatore della Casa di Bacco, in occasione del brindisi inaugurale, rivolgendosi all’artista ha dichiarato: “Caro Salvatore, sono davvero contento di questa tua presenza nella Casa di Bacco e devo confessarti che sono rimasto davvero rapito davanti all’arcana armonia che si sprigiona dalle tue opere. Ti auguro che anche la critica ufficiale colga tutto il tuo potenziale espressivo e ti permetta di essere sempre più apprezzato come meriti. Complimenti e congratulazioni”.





Print Friendly, PDF & Email