Guardia, Vincenzo Del Rosso si dissocia dalla maggioranza

Condividi articolo
Comunicato stampa – Aslimitaly

Il candidato della lista “Esserci”, la lista che attualmente amministra Guardia, Vincenzo del Rosso e coordinatore di Italia Viva Guardia Sanframondi, dice la sua sull’operato dell’amministrazione di Guardia Sanframondi, sottolineando le diverse criticità riscontrate negli ormai diversi mesi di governo: “Da quando sono state vinte le elezioni, ho sempre tentato di dare il mio contributo all’amministrazione Di Lonardo per veder crescere questo paese. Da parte mia c’è stata la massima collaborazione, ma le mie proposte sono sempre state trattate con superficialità. Tra queste, cito il bando sport e periferie 2021 che vedeva la realizzazione di strumenti dedicati al fitness all’aria aperta.

La richiesta, protocollata, prevedeva di mettere al servizio della comunità – attraverso l’ausilio della biblioteca Comunale – dei libri che sarebbero stati gentilmente donati da un privato. In aggiunta, avevo proposto l’adesione al bando sport e periferia 2022 che vedeva la riqualificazione dell’impianto sportivo San Filippo Neri. Questo stesso campo, tralasciando la sua riqualificazione attraverso i potenziali soldi del bando,  doveva essere collaudato, ma è tutt’oggi bloccato semplicemente perché bisogna fare una modifica alle panchine. Nonostante avessimo già una squadra pronta per iniziare il Campionato. In definitiva non posso che dire che il mio impegno con questa giunta è terminato, ma non il mio impegno politico. Ho intenzione di costruire un gruppo politicamente impegnato, dalla parte della comunità guardiese, che sappia valorizzare le strutture e anche le menti che questo paese ancora possiede” – così termina Del Rosso.





Print Friendly, PDF & Email