L’Asd Atletico Cerreto si dissocia da quanto accaduto durante la gara con l’Asd San Nicola

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Asd Atletico Cerreto

L’Asd Atletico Cerreto in merito a quanto accaduto ieri durante la gara con l’Asd San Nicola Calcio 2009, si dissocia completamente da questo grave gesto. “Non sempre è facile o possibile prevedere le reazioni personali dei singoli soggetti, pertanto l’Asd Atletico Cerreto si sente in dovere di dissociarsi completamente da certi comportamenti e gesti individuali e condanna in pieno atti di violenza, gesti che non ci appartengono in nessun modo. La lealtà, il rispetto dell’avversario e degli arbitri, la collaborazione, l’impegno e il sacrificio sono da sempre valori che contraddistinguono la nostra società e con i quali portiamo alto il nome della nostra Cerreto.

Città che non può essere mortificata da gesti simili. Ci teniamo a precisare che i cancelli che proteggono la zona spogliatoi erano chiusi così come di consueto in occasione delle nostre gare casalinghe proprio per evitare l’accesso a terzi e sono rimasti chiusi fino all’arrivo delle forze dell’ordine. Inoltre subito dopo esserci resi conto dell’accaduto, tutto il gruppo dirigenziale presente è prontamente intervenuto per dare sicurezza e riparo al direttore di gara, calmare gli animi e riportare equilibrio e tranquillità. Abbiamo allertato le forze dell’ordine arrivate nell’immediato anche al fine di garantire il prosieguo della gara. Mai nella nostra storia, in quasi 10 anni di militanza nei campionati dilettantistici, è accaduto nulla del genere. A maggior ragione in una partita fondamentale per la lotta salvezza. Come Asd Atletico Cerreto abbiamo sempre condannato, e sempre condanneremo, atti di violenza e/o di discriminazione di ogni tipo. Sono valori fondamentali sui quali basiamo la nostra filosofia di vita, innanzitutto, e poi quella sportiva.”





Print Friendly, PDF & Email