Le campane della chiesa “dormono”, la Pro Loco di Paupisi le risveglia

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Iesce

Le campane della parrocchia Santa Maria del Bosco da tanti anni non suonano più ed ecco che la Pro Loco paupisana si è attivata per risvegliarle. Infatti nella programmazione delle attività natalizie 2021/2022 un’altra iniziativa che la Pro Loco di Paupisi ha lanciato è “Paupisi nel Cuore”, un progetto nato per promuovere il territorio e per contribuire a concretizzare un desiderio di tanti paupisani che da anni ormai non sentono più suonare le campane della chiesa parrocchiale “Santa Maria del Bosco”. Si è pensato, infatti, per il Natale 2021 di realizzare qualcosa di particolare ed originale ovvero delle palline artigianali natalizie raffiguranti il complesso di piazza Roma.Le palline di Natale, interamente dipinte a mano e di vari colori, sono un gadget originale da regalare a parenti ed amici durante le festività natalizie o da aggiungere agli addobbi del proprio Albero di Natale.

Esse vanno ad aggiungersi a tutti gli altri souvenir che la Pro Loco ha realizzato nei mesi scorsi (calamite, cartoline, magliette e portachiavi) e che hanno lo scopo di far conoscere meglio Paupisi fuori dal territorio comunale. Con l’acquisto della pallina natalizia si andrà, inoltre, a sostenere  l’iniziativa di raccolta fondi per il ripristino delle campane del campanile della chiesa parrocchiale o meglio di acquistare delle campane elettroniche a fungo, un apparecchio che eroga le sue funzioni in modo elettrificato ed è privo di parti meccaniche in movimento con lo scopo di riprodurre fedelmente il suono di una campana tradizionale. Tutto ciò permetterà di sentire di nuovo il suono delle campane durante la giornata in attesa che vengano trovati dei contributi per la ristrutturazione del campanile e che vede anche il Comune di Paupisi impegnato nell’intercettare contributi regionali ed europei per il suo rifacimento.

Quindi l’iniziativa solidale “Paupisi nel Cuore” è partita e si potranno prenotare le palline natalizie rivolgendosi direttamente ai componenti del direttivo con un’ offerta minima di 10 euro. Il frutto dell’iniziativa verrà interamente devoluto alla parrocchia di Paupisi con vaglia circolare che sarà consegnato all’amministratore parrocchiale don Giovanni Rossi che utilizzerà la somma raccolta per l’acquisto delle campane elettroniche a fungo. La speranza è quella di raggiungere l’obiettivo prefissato e di poter sentire di nuovo suonare le campane della nostra chiesa da troppi anni ormai addormentate.  Per chi non volesse sposare il progetto ma è interessato lo stesso alla pallina può comunque  richiederla con un’offerta di 6 euro. Il tentativo è quello di impegnare tutti in un “piccolo” ma grande gesto di solidarietà e di collaborazione per la nostra amata Paupisi. “Nulla è piccolo se è fatto con Amore…”.

Print Friendly, PDF & Email