Legambiente Valle Telesina, raccolta differenziata: “La Telese Terme che desideriamo”

Condividi articolo

Comunicato Stampa – Legambiente Valle Telesina

Dalle verifiche che  da qualche anno stiamo facendo come Legambiente Valle Telesina abbiamo constatato che la maggioranza delle grandi utenze continua a non fare la raccolta differenziata, o conferisce quasi tutti i rifiuti come indifferenziati, addirittura in sacchi neri. Purtroppo è un fenomeno che non fa onore alle grandi utenze, soprattutto quelle del food, atteso che Telese è una città termale, dove queste utenze dovrebbero badare soprattutto alla qualità dell’offerta, di cui oggi il rispetto dell’ambiente è un elemento fondamentale.

Addirittura gruppi come McDonald’s, che sono grandi catene di food commerciale molto attente al profitto, stanno oggi cercando di qualificare la loro offerta proprio puntando ad avere una massima attenzione al ciclo dei rifiuti, e stanno utilizzando  quantomeno stoviglie e posate biodegradabili. Purtroppo questo non succede a Telese Terme, dove l’attenzione a queste cose continua ad essere considerata solo un costo da tali utenti, che non si rendono conto di quanto ciò potrebbe rendere in termini di immagine, e quindi anche di business.In questi casi è fondamentale il ruolo di indirizzo, ma anche di controllo da parte della Pubblica Amministrazione. Per questo, dopo anni di denunce,  ribadiamo la nostra richiesta anche agli attuali Amministratori affinché prendano a cuore questa questione, se anch’essi, come noi, operano per rendere la città di Telese Terme più pulita, più civile, e più gentile.

Print Friendly, PDF & Email