Lo Chef stellato Gennaro Esposito incantato da Telese e le sue bellezze

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Comune di Telese Terme

È stata una giornata speciale quella trascorsa dallo Chef Gennaro Esposito a Telese Terme. Il patron de La Torre del Saraceno, due stelle Michelin, guidato dal sindaco Giovanni Caporaso ha visitato la cittadina termale, apprezzandone il centro, il Parco Jacobelli e le Terme, nelle quali ha espressamente chiesto di poter bere l’acqua sulfurea.

Lo Chef stellato, ideatore dell’evento di successo “Festa a Vico” che ha quasi 20 anni ed ha raggiunto una notorietà internazionale, ha colto l’occasione per evidenziare come un territorio come quello telesino abbia tutte le carte in regola per ospitare eventi di gastronomia di rilevanza nazionale, diventando così punto di grande attrazione turistica e non solo.

Il sindaco Caporaso ha poi voluto far conoscere allo chef Esposito il Parco del Grassano, prima di una tappa ad Aquapetra Resort, struttura già nota allo chef Esposito. Durante la passeggiata in tanti lo hanno avvicinato, per una stretta di mano o per un selfie: non capita tutti i giorni di entrare in contatto con una star dei fornelli del suo livello. Ed Esposito non si è negato, anzi si è cordialmente intrattenuto confermando la sua simpatia tante volte vista attraverso il piccolo schermo.

“Siamo onorati di aver ospitato uno chef di fama internazionale come Gennaro Esposito – ha detto il sindaco Caporaso – e sono certo che tra lui e Telese nascerà presto un feeling che potrà dare importanti frutti. Forse già nelle prossime settimane avremo qualche elemento in più e le idee più chiare”.  Gennarino Esposito è uno degli chef che stanno riscuotendo maggior successo negli ultimi anni, grazie alla sua cucina fatta, come lui ama dire, di “armoniosi contrasti”, dove lo studio inesauribile della tradizione alimenta la creativa contemporaneità dei piatti.

La sua è una carriera costellata di successi ma basata su impegno e disciplina. Grazie al suo primo stage entra in contatto con quello che ancora oggi definisce il suo “maestro”, Gianfranco Vissani. Nel 2001, poi, lavora anche con il grande chef Alain Ducasse, si perfeziona a Parigi (al Plaza a Athénée) e, poi, nelle grandi cucine del Le Louis XV a Montecarlo.

Nel 1992, Gennaro decide di tornare alla sua terra di origine e iniziare l’avventura con il suo ristorante Torre del Saracino, dove conquista ben due stelle Michelin, una nel 2001 e l’altra nel 2008. Questa fama guadagnata sul campo lo ha proiettato in tv, dove ha conquistato in breve tempo il pubblico di tutte le età, con Junior MasterChef, La Prova del Cuoco e Masterchef Italia. In questi giorni Tv8 sta mandando in onda “Piatto Ricco”, il nuovo programma con Gennaro Esposito e Alessandro Borghese.





Print Friendly, PDF & Email