Telese: la lettera di Rosa Buono al figlio Alex per San Valentino

Condividi articolo

Rosa Buono, dolcissima mamma coraggio di Telese Terme, come ogni San Valentino, ha scelto Fremondoweb per poter far arrivare a tutti la forza del suo amore per il suo bellissimo Alex. “La mamma di Ciro, Maria Mastrorilli – ci riferisce Rosa – ci ha regalato questa bellissima foto”.

“Caro figlio, aspetto il tuo bacio. Aspetto che si faccia un’ora decente, uno perché è domenica e si sa, il sabato fai un po’ più tardi con gli amici e quindi rientri che io dormo già, due perché è proprio presto, da qualche anno il sonno non è più né ristoratore, né continuo. (Gli anni che incalzano? Il lavoro da turnista che con la vecchiaia reggo molto poco?) Un po’ tutto insieme. Sono le 5 del mattino e per me è già tanto aver dormito quattro ore. Vengo in camera tua per vedere se ci sei. Faccio sempre così quando esci, e mi addormento prima che tu sia rientrato. Mi affaccio nella camera e quando vedo che sei qui, che stai dormendo, mi tranquillizzo. Aspetto, tanto lo so che il primo augurio del giorno è il tuo. È sempre così sai stupire amorevolmente. Mentre sto scrivendo guardo in alto le icone del telefonino, strano, a quest’ora c’è un messaggio wathsapp. Apro l’app e… Messaggio delle 2.30 da Alex.

‘Mamma auguri, buon San Valentino’. E non ti smentisci mai. Io ti rispondo, ti invio questa foto con un cuore immenso. E ti auguro che il tuo San Valentino sia il più bello, che questo giorno tu lo possa ‘ vivere’ con l’Amore la bellezza, la dolcezza che il tuo ESSERE è. Che tu possa brillare di quella Luce luminosa che è tra le stelle, che tu possa essere amato e amare di quell’amore incondizionato che solo un’anima illuminata come te sa dare e ricevere”.

Dedicata a tutti i figli che sono lì, in quel posto invisibile ai nostri occhi, ‘ma visibili al nostro cuore’. Dedicata alle mamme dei figli ‘visibili al cuore’, alle mamme di quei figli che siamo costrette a cercare e vedere in un altro posto, immaginario ma reale. Buon San Valentino, piccoli grandi principi. “Ecco, Il tuo bacio è arrivato. Grazie, Amore infinito e incondizionato”. Sì, è una fantasia fantastica, forse fantascientifica. Ma sapete, la fantascienza dopo anni diventa realtà. E la fantasia, le favole “pensate” creano anch’esse realtà. Nell’attesa che si crei la realtà…

Mamma Rosa

Print Friendly, PDF & Email