Telese, Polo scolastico: Carofano replica al cambio di posizione di Caporaso

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Pasquale Carofano

“Nella giornata di martedì il Presidente della Provincia Antonio Di Maria ha comunicato la notizia dell’aggiudicazione definitiva per l’appalto dei lavori relativi al polo scolastico del Telesi@ che sorgerà sull’ex campo sportivo di Viale Europa. Un annuncio al quale il gruppo consiliare Telese Città” ha replicato esprimendo soddisfazione e ricordando il complesso iter procedurale che negli ultimi anni ha coinvolto la Regione, la Provincia, la Dirigenza Scolastica e naturalmente le amministrazioni comunali che si sono succedute. L’opera poggerà infatti su una dotazione economica di circa 5 milioni di euro cos’ come disposto con decreto del Ministero dell’Istruzione dell’8 agosto 2017.  Con quella nota il gruppo ha inoltre auspicato che ci fossero, da parte dell’attuale amministrazione, “tempi celeri per definire gli atti amministrativi propedeutici per l’acquisizione e la fruizione dell’area”.

Nell’immediato nessuna reazione da parte del Sindaco. Ma si sa che la notte porta consiglio e al mattino seguente il colpo di scena. Non mi sarei di certo aspettato un riconoscimento al lavoro della precedente amministrazione, non è nel suo stile, ma tuttavia neanche delle simili affermazioni, espresse poi con una inspiegabile premura, elencate in una lettera al Presidente Di Maria nella quale si legge: “…mio malgrado, e non solo mio ma di tutta l’amministrazione attiva, non siamo riusciti a delocalizzare il sito prescelto dalla precedente amministrazione. Sito, che, a nostro avviso, non è adeguato all’intervento da realizzarsi. Va comunque evidenziato che il rischio di perdere il finanziamento ci ha fatto desistere da ulteriori tentativi”.

Voglio ricordare al sindaco Caporaso e agli assessori Fuschini e Alfano che il 29 novembre 2018 la Provincia di Benevento chiedeva al Comune di Telese Terme l’eventuale disponibilità di aree di proprietà comunale per la realizzazione del Polo scolastico, dopo aver espletato la procedura ad evidenza pubblica per la individuazione di un suolo tra i 10mila e i 20mila metri quadrati nel perimetro cittadino ma non avendolo potuto reperire in quanto quelli offerti erano non idonei.

Per questo la richiesta al Comune di individuare un’area idonea per non perdere il finanziamento e avviare tutte le procedure necessarie.  Il Comune, a tal riguardo, rispondeva ufficialmente alla Provincia rappresentando come il 10 gennaio 2009 fu convocato un Consiglio comunale avente ad ordine del giorno il seguente punto: “Realizzazione del nuovo polo scolastico per le scuole superiori di Telese Terme. Individuazione di un’area da mettere a disposizione della Provincia di Benevento ed eventuale avvio delle procedure urbanistiche”.  Quel Consiglio con l’unanimità di voti espressi per alzata di mano deliberò di “individuare l’area del Campo Sportivo Vecchio in viale Europa come sede per la realizzazione del Polo Scolastico, avviando su questa localizzazione la verifica tecnica delle procedure urbanistiche”.  Vicesindaco di quell’amministrazione era l’attuale primo cittadino, Giovanni Caporaso. A voi dunque le considerazioni sul recente cambio di posizione.

Al di là della opportuna precisazione rinnovo l’auspicio che l’Amministrazione comunale si attivi in tempi celeri per definire gli atti amministrativi propedeutici per dare al Telesi@ un polo scolastico al pari del suo profilo di eccellenza”.





Print Friendly, PDF & Email