Covid, crisi economica: si toglie la vita nella sua agenzia viaggi

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

Siamo a Seano di Carmignano, in provincia di Prato, dove un 68enne si è suicidato all’interno della sua agenzia viaggi che gestiva da 25 anni. Presumibilmente la chiusura quasi totale della sua attività causata dalla pandemia hanno indotto l’uomo al gesto estremo. La terribile notizia è stata riportata da Tgcom24: “Da parte della giunta comunichiamo la massima vicinanza alla famiglia a cui si accompagna la riflessione su come questo tragico fatto sia conseguenza di una situazione nazionale critica, dove le attuali misure non sono sufficienti a tutelare le categorie di lavoratori maggiormente colpite”, ha fatto sapere il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti in una nota. I giornali locali raccontano che a trovare l’uomo è stato un amico che non aveva più sue notizie da qualche ora. Sul posto è intervenuto il personale sanitario, che ha solo potuto constatarne il decesso.

Print Friendly